L’importanza dell’essere Creativi

L’importanza dell’essere Creativi

La creatività è il fuoco della vita. Essere creativi è uno stile di vita, è qualcosa di innato in tutti noi. Ognuno di noi può scegliere se vivere creativamente oppure no. La creatività non esclude nessuno. Spesso riflettiamo la creatività solo sui grandi artisti, ma la verità è che tutti noi possiamo esserlo, basta sceglierlo e basta esserlo in maniera libera. Nessuna classifica, nessuna aspettativa, la creatività non deve essere legata esclusivamente al successo e all’economia. La creatività è uno spirito libero e se chiusa in uno schema economico perde la sua essenza.
Vivere creativamente è uno stimolo alla libertà.

Quante volte da piccoli ci siamo sentiti dire: “devi studiare perchè di musica non si vive” oppure ” pensi davvero di diventare un grande pittore?vai a studiare”.

Bè forse alcuni di noi non sarebbero mai diventati pittori o musicisti di grande fama, ma perchè abbandonare completamente la nostra creatività? Perchè non renderla parte della nostra vita e crescita? Perchè associarla solo a grandi successi?

Ultimamente ho letto il libro BIG MAGIC di Elizabeth Gilbert, è stata una lettura intensa, finalmente qualcuno che crede nella creatività come “finestra sulla libertà di essere ciò che desideriamo”. Durante la lettura l’autrice descrive la sua vita creativa, cose’è la creatività e perchè bisogna dosarla e non essere incoscienti. Parla di idee come identità, come qualcosa al di fuori da noi, che vengono a bussare alla nostra porta e che una volta accolte vanno curate o custodite in attesa del loro giusto possessore.

Ecco cos’è la creatività: UN FLUSSO DI ENERGIE che possiamo scegliere di accogliere o no. La creatività è ovunque, in quell’idea che ti arriva all’improvviso e che ti sembra tanto strana, in quella proposta dell’amico mentre prendete un caffè.

Da quando ho accolto la creatività come amica, e non come ” ma che idea è?ora perderò tempo, tanto non si vive di aria”, porto sempre in borsa una piccola agenda per potermi appuntare ogni singola idea, intuizione o pensiero, per non dimenticarmene, per non far sentire la creatività rifiutata. A volte qualche idea la lascio riposare fin troppo o la lascio andare perchè magari non posso o non sono pronta in quel momento a darle la giusta importanza, ma ogni volta le accolgo con un grande sorriso.

La creatività è come una piantina selvatica…è li… e anche se la ignori crescerà e se non sarai tu a darle forma e ordine lei troverà qualcun altro… ma non smetterà di esserci e di crescere.

SIATE CREATIVI, OSATE E ABBIATE RISPETTO DEL VOSTRO SENTIRE!

Iscriviti alla newsletter